Dal Libro d'Oro del MAM: Renato Brancaleoni
Renato Brancaleoni
Roncofreddo (Fc) è terra della famiglia Brancaleoni da oltre 250 anni ed è lì che nel 1947 nasce Renato, destinato come i suoi predecessori a portare avanti la lunga tradizione del mestiere di affinatore. La sua vita professionale in verità inizia dapprima su binari diversi: nel 1978, quando il padre Gino chiude la bottega dove per anni aveva commerciato prodotti alimentari, Renato lavora in un importante negozio di articoli sportivi di cui è anche il proprietario.

È solo nel 1992 che decide di tornare alla sua vera grande passione: spinto dalla figlia Anna, che dimostra interesse per i formaggi, riprende il mestiere e nel 1997 apre l’Osteria dei Frati, incentrata sulla proposta di grandi formaggi e salumi. Da allora tanti sono i successi che hanno costellato la carriera di Renato Brancaleoni: nel 2004 a Maratea è primo classificato al concorso nazionale «Miglior carrello dei formaggi»; nel 2005 è vincitore del premio Caseus; nel 2007 è medaglia di bronzo ai campionati del mondo del Bocuse D’Or-International Caseus Award-Lyon; nel 2010 è primo classificato al concorso «Infiniti blu» nella città di Gorgonzola. Oggi, nella piazzetta della Torre dell’orologio, nel trecentesco Palazzo Dominici, proprietà dei Marchesi Malatesta, «La fossa dell’abbondanza» della famiglia Brancaleoni affina dal formaggio di Fossa alle Foglie di noci al fieno, dalla Cenere allo Stravecchio di Natale. «L’affinatore è chi sceglie il prodotto migliore, lo segue nelle evoluzioni naturali o pilotate, cura il formaggio in ogni suo passaggio, ne conosce i segreti e lo sa proporre nel momento della sua massima espressione gustativa».

Dal Libro d'Oro del MAM: Renato Brancaleoni

error: Copyright© Fossa dell\'Abbondanza - Roncofreddo (FC) - Italy